A A A
Sei in: Risorse Istituzionali » Comunicati e News »INDICAZIONI RINNOVO CONSIGLIO ISTITUTO
8
NOV
2018

INDICAZIONI RINNOVO CONSIGLIO ISTITUTO

 
 
MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE,UNIVERSITA’ E RICERCA
Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
ISTITUTO COMPRENSIVO “VIA DELL’AEROPORTO” – 18° Distretto
RMIC8GH00R - C.F. 97712970587- email:  rmic8gh00r@istruzione.it
VIALE SAN GIOVANNI BOSCO, 125

 

                                               

Rinnovo Consiglio di Istituto 25 e 26 novembre 2018

 

 

A tutto il personale della scuola

Ai genitori degli alunni

 

 

Si comunica ai genitori e a tutto il personale che a partire dalle ore 9 del 5 novembre fino alle ore 12,00 del 10 novembre* è possibile presentare alla Commissione elettorale le liste dei propri candidati alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio di Istituto che si terranno nelle giornate di domenica 25 novembre dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e lunedì 26 novembre dalle ore 8.00 alle ore 13.30 nei seggi che saranno predisposti nelle sedi A. De Curtis e Cecilio Secondo.

Data l’importanza della consultazione si ritiene opportuno fornire un breve vademecum che possa orientare i genitori e il personale nella preparazione e presentazione delle liste.

Il Consiglio di Istituto ha poteri molto ampi sulla vita delle istituzioni scolastiche.

In particolare esso partecipa a predisporre il “Piano Triennale dell’Offerta Formativa” (comma 12  della legge “Buona Scuola”)  insieme a tutte le componenti dell’istituzione scolastica (comma 14).

Nello specifico esso ha il potere di approvare il POF che viene elaborato dal Collegio dei Docenti, in base alle direttive del Dirigente Scolastico. Per i membri del Consiglio il mandato è triennale.

Nel nostro istituto, così come prevede la normativa per gli Istituti scolastici oltre i 500 alunni, il Consiglio di Istituto è composto da 8 genitori +  8 docenti + 2 ATA + il preside e possono essere eletti tutti i genitori, tutti i docenti a tempo indeterminato e determinato (purché con supplenza annuale e non temporanea) e tutto il personale ATA a tempo indeterminato e determinato (purché con supplenza annuale e non temporanea).

ATTENZIONE: i genitori rappresentanti di classe possono contemporaneamente essere anche rappresentanti di Istituto mentre chi fa parte della commissione elettorale non può essere candidato.

Si ricorda che nel caso di Istituti Comprensivi non occorre garantire la presenza di tutti gli ordini di scuola. E’ opportuno ma non obbligatorio. L’ Istituto scolastico è sempre uno, perciò  all’interno di una stessa categoria (genitori o docenti) non è obbligatorio rappresentare ogni plesso o ordine di scuola ( ad. es. i genitori eletti potranno provenire ad esempio tutti dalla scuola primaria).

Resta comunque la possibilità di costituire liste per ogni plesso.

E’ anche possibile presentare  una sola lista però, coerenza democratica e opportunità funzionale, suggerirebbero di presentare più liste, con specifici programmi che si facciano carico delle esigenze e delle opinioni differenti dei genitori.

Le liste sono separate per docenti, genitori e  personale ATA. 

La lista deve essere contrassegnata da un numero romano (secondo l’ordine di presentazione alla Commissione elettorale) e da un motto indicato dai presentatori di lista.

Ogni lista deve essere poi sottoscritta e presentata.

La scuola ha la modulistica già pronta, scaricabile dal sito nell’apposita sezione dedicata al rinnovo degli organi collegiali.

 Si ricorda che le firme dei presentatori delle liste e dei candidati debbono essere autenticate dal Dirigente Scolastico o suo delegato (o anche dal sindaco o suo delegato).

In ogni modulo c’è uno spazio in cui inserire i sottoscrittori della lista (cosa diversa dai candidati).

Ricordiamo che nel caso del nostro Istituto, per ogni lista sono necessarie 20 firme di elettori appartenenti alla stessa componente in quanto gli elettori genitori sono più di 200; per la componente ATA e Docenti invece sono necessarie 1/10 del rispettivo numero di elettori.

Sottoscrivono le liste tutti coloro che hanno diritto al voto per quella componente, dunque anche i candidati e i membri della commissione elettorale.

Ciascun genitore può sottoscrivere solamente una lista.

I candidati sono elencati con l’indicazione del cognome, nome, Tipo e numero documento di riconoscimento, nonché contrassegnati da numeri arabi progressivi. Nessun candidato può essere incluso in più liste di una stessa rappresentanza per le elezioni dello stesso Consiglio di istituto, né può presentarne alcuna.

Nel caso della nostra scuola, come prevede la normativa per gli Istituti scolastici oltre i 500 alunni, i candidati possono essere da 1 a 16 per i genitori e i per i docenti e da 1 a 4 per gli ATA.

Inoltre, anche se non è obbligatorio, ogni lista può indicare uno o più rappresentanti di lista (uno per ogni seggio e uno per la commissione elettorale).

A partire dal 18° al 2° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni, nel caso del nostro Istituto da mercoledì 7 fino a venerdì 23 novembre, è possibile  fare campagna elettorale; si possono organizzare assemblee e tenere delle riunioni per la presentazione dei candidati e dei programmi, su richiesta sono messi a disposizione degli spazi per l'affissione dei programmi ed è consentita la distribuzione di materiale elettorale, nei locali della scuola, e di scritti relativi ai programmi. 

Qui di seguito, infine, si forniscono i principali riferimenti normativi per chi volesse approfondire.

 

Per la procedura elettorale, la normativa più importante è l’ OM N.215 del 15 luglio 1991  aggiornata con le successive 293 del 24/6/96 e 277 del 17/6/98 in particolar modo gli articoli che vanno dal n. 24 al n. 46.

Per le competenze del Consiglio di istituto: la normativa principale è il Decreto Legislativo n. 297 del 16 aprile 1994 (in particolare art. 8 e art. 10).

E’ il testo unico sulla scuola che riprende il DPR n.416/1974.

Per la tempistica e la modulistica, invece, si rimanda allo scadenzario pubblicato nell’area riservata al rinnovo degli organi collegiali, sulla Home page del sito della scuola.

 

 

 Roma 07/11/2018

 

 

                                                                                            Il Presidente della Commissione Elettorale

                                                                                                               Ins. F. D’Antonio

 

 * Si ricorda che per lo svolgimento del Referendum Consultivo, tutti e tre i plessi saranno chiusi dalle ore 16.30 del 9 novembre fino al 12 novembre compreso, pertanto la scadenza per la presentazione delle liste è fissata alle ore 16.00 del 9 novembre al plesso De Curtis.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Guarda anche: