A A A
Sei in: Risorse Istituzionali » Comunicati e News »Circolare n. 61 - Presenza di cani negli ambienti di pertinenza degli edifici scolastici
22
OTT
2018

Circolare n. 61 - Presenza di cani negli ambienti di pertinenza degli edifici scolastici

 
 
MINISTERO DELL’ ISTRUZIONE,UNIVERSITA’ E RICERCA
Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio
ISTITUTO COMPRENSIVO “VIA DELL’AEROPORTO” – 18° Distretto
RMIC8GH00R - C.F. 97712970587- email:  rmic8gh00r@istruzione.it
VIALE SAN GIOVANNI BOSCO, 125
 

                                                                       AI DOCENTI

                              AI COLLABORATORI

                              AI GENITORI

                                                                                                     AGLI ALUNNI

                                                                 

Circolare n. 61 del 23/10/2018

 

OGGETTO: Presenza di cani negli ambienti di pertinenza degli edifici scolastici

 

 

              Si ritiene opportuno ricordare che, ai fini della prevenzione di danni o lesioni a persone, animali o cose, il proprietario e il detentore di un cane deve adottare le seguenti misure:
a) utilizzare sempre il guinzaglio a una misura non superiore a mt 1,50 durante la conduzione dell'animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni;
b) portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l'incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti.
 
           Poiché è stato verificato che la presenza dei cani arreca disagio e preoccupazione tra alcuni dei minori – specie quelli più piccoli - si ritiene necessario richiedere ai proprietari dei cani l’utilizzo, oltre che del guinzaglio, anche della museruola allorché gli animali vengono condotti negli ambienti di pertinenza della scuola (cortili anteriori e posteriori).
 
             Inoltre, fermo restando l'obbligo a chiunque conduca il cane in ambito urbano di raccoglierne le feci e di avere con sé strumenti idonei alla raccolta delle stesse, al fine di favorire lo svolgimento delle operazioni d’ingresso e di uscita degli alunni in condizioni di serenità, si ritiene comunque opportuno invitare i Genitori ad evitare di condurre i cani  nelle aree esterne e all’interno dei locali scolastici.
 
Si ringrazia per la collaborazione.

                                      IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                               Angela AUGUSTO

                                                                              Firma autografa sostituita a mezzo stampa

                                                                                                              Art. 3 co. 2, D. Lgs n.39/1993

 
Guarda anche: